Senza categoria

1^ edizione COMABBIO RUN – “Corri con Samia”

Domenica 25 aprile a Ternate, sul lago di Comabbio, si è svolta la prima edizione della Comabbio Run, gara competitiva di 12 km sulla ciclabile che costeggia il lago.

La gara, ben organizzata dalla GAM Whirpool di Varese ed in collaborazione con Africa&Sport, aveva lo scopo di ricordare l’avventura di Samia Yusuf Omar, “morta nel Mar Mediterraneo il 2 aprile 2012 mentre cercava di attaccarsi a una fune lanciata da una nave italiana. E’ una delle tante vittime degli scafisti, delle guerre e degli integralismi che affliggono l’Africa per cui molti africani corrono i terribili rischi dei viaggi organizzati dalla criminalità. Samia aveva affrontato questo terribile viaggio perché voleva correre e partecipare alle gare internazionali”.

E’ diventata simbolo della lotta per la libertà grazie anche al libro di Giuseppe Catozzella “Non dirmi che hai paura” che racconta la sua tragica storia. Non so se sia stato un caso oppure una scelta consapevole, correre il giorno dell’anniversario della nostra Liberazione ci permette di riflettere, senza falsi moralismi, su come alcuni diritti per noi oggi scontati ancora non lo siano in tantissime parti del mondo.

Speriamo che l’anno prossimo ci sia anche un bellissimo sole a fare da cornice ad una bella festa dello sport come quella di sabato.

Per dovere di cronaca, la gara competitiva, affiancata dalla non competitiva e dalla Family Run di 5km, è stata vinta da Antonio Vasi (Atletica Palzola) e da Sabina Ambrosetti (Runners Valbossa).

Podistica Arona ha partecipato all’evento, di seguito i risultati dei nostri atleti:

31

FEDERICO GARAVAGLIA

SM

4

29

0:49:46

37

ROBERTO LOMETTI

SM40

6

35

0:50:32

41

ALESSIO BERTOLOTTI

SM40

7

38

0:51:04

47

ALBERTO CASTELLETTA

SM35

6

43

0:51:31

84

RAFFAELLA LEONARDI

SF35

1

11

0:56:04

86

SIMONE FILIBERTI

SM40

16

75

0:56:11

97

MARCO PARACHINI

SM35

13

85

0:57:16

98

ALBERTO DAL DOSSO

SM35

14

86

0:57:17

142

MICHELA ZANETTI

SF40

6

26

1:06:49

Raffaella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *