Buona settimana runners!!!

Ben rientrati da ferie e vacanze. So che non avete mai smesso di correre e gareggiare in ogni angolo del mondo.

Settembre è un mese ricco di appuntamenti podistici che fortunatamente il nostro Cristian ci ricorda in maniera molto precisa e dettagliata. 

Volevo solo indicarvi il link  www.massinovproloco.it/camminata-viscontea-2017  dove potrete trovare ulteriori informazioni sulla Camminata Viscontea di Massino Visconti in programma per il prossimo 8 settembre. Si tratta di una gara di 5km che è stata quest'anno reintrodotta nel calendario podistico del Vergante (grazie Giacomo per la segnalazione!).

A VOI LA SCELTA...COME AL SOLITO...E BUONE CORSE A TUTTI!

Raffaella Leonardi

 

Prima settimana di settembre amici runners...le giornate si accorciano poco a poco...ma ci sono ancora tante gare per noi a ricordarci che è ancora estate...

MARTEDI 5

Partenza col botto. In una Borgomanero vestita a festa per la Sagra dell'Uva si correrà la STRABORGO DI NOTTE, una bellissima corsa a tutto gas per i corsi e le vie del centro. In questa gara, trascinati dagli altri podisti, vi scoprirete capaci di tenere andature che nemmeno voi pensavate di poter fare...bellissima. 5 i km, partenza alle ore 20.45

GIOVEDI 7
Cala il carico anche il VCO con la splendida CAMMINATA DEL BODEN di Ornavasso, 6 km ondulati per le vie del centro di Ornavasso dove si daranno appuntamento tutti i big del running locale. Partenza alle ore 20.00

VENERDI 8
Si può scegliere tra la SETTEMBRINA, la classica corsa con partenza dalla Chiesa della Madonna di Luzzara, tra Gozzano e S.Maurizio. Qui correrete tra i sentieri e le stradine che si tuffano sul Lago d'Orta, per 6 km impegnativi ma remunerativi dal punto di vista paesaggistico. Partenza alle 19.15...
L'alternativa è la CAMMINATA VISCONTEA, 5 km che si snodano per le strade e i sentieri di Massino Visconti, uno dei paesi più belli del Vergante con tanto di castello e vista mozzafiato...non uno ma tre laghi si vedono!! Partenza alle ore 19.30
Per gli amici della bassa segnalo anche la STRATRINO. 4,4 km alle ore 20.30 con partenza da Trino Vercellese
SABATO 9
In Svizzera, Val Bedretto, graziosa vallata oltre il Passo S.Giacomo sopra la Val Formazza, organizzano la CRISTALINA CHALLENGE, corsa in montagna di sola salita con partenza dal paese di Ossasco e arrivo alla capanna Cristallina dove è posto il ristoro finale. Il dislivello da superare sarà di 1370 metri in poco meno di 10k. Info su www.capannacristallina.ch 
Alternativa "nostrana" la PERNATE CORRE NELLA WHITE NIGHT, 6 km pianeggianti con start alle ore 18.00

DOMENICA 10
Tanta carne al fuoco..
- Cominciamo con la gamba d'oro che sconfina a Borgosesia con il TROFEO RAVIOLA, un'impegnativa corsa in gran parte collinare e  di 10 km con partenza dall'Ipercoop di Borgosesia. Start alle ore 9.00 
- CAMMINATA DELLA SAGRA DELLE MELE  con partenza alle ore  9.00 da Sozzago, 8,5 km tra i campi e le risaeie della pianura novarese.
- STRAMULINO per il Piede d'Oro di Varese. Bellissima corsa gra i sentieri dell "altra" sponda del Lago Maggiore. Partenza dalla frazione Ronchee di Brebbia per 10 km collinari e molto allenanti.
- Sempre nel varesotto segnalo la corsa in montagna GIRO DEL PICUZ, 8 km con 400 metri di dislivello con partenza da Sangiano alle ore 10.
- A Masera invece si correrà il Memorial Pianta Aldo che quest'anno diventa la prima edizione della STRAMASERA, corsa in montagna riservata ad atleti fidal di 11,8 km per i maschietti e 9,3 km per le signore. partenza alle ore 10.
- Infine, ultima in ordine di presentazione, ma prima nel mio cuore, la mitica MARCIA MONTE MASSONE (per gli amici TRAIL 3M). Dire che è un trail di 18km con 1200 mt di dislivello non rende giustizia alla bellezza e alla durezza di questa corsa, che affonda le radici nei lontani anni '70.
Partenza alle ore 10 dall'Alpe Quaggione (sopra Germagno). Doo un giro di lancio si affronterà la salita verticale che porta al Monte Cerano (non arriva mai) e la selletta tecnica che porta alla cima gemella del Poggio Croce...poi lungo traverso  dove il sentiero più volte scomparirà sotto i vostri piedi e salita prima impervia poi dolce attraverso la via militare che vi porterà all'Eyehorn e poi al Monte Massone. Se domenica sarà bel tempo la fatica sarà non fermarsi ad ammirare il panorama. Dopo il Massone 2 km di discesa da segno della croce e poi lungo rientro al punto di partenza...massacrante ma fantastica...se siete liberi è un delitto non iscriversi! 

Spero di non aver dimenticato nulla...buone corse!!
 
CRISTIAN LADOLFI