Senza categoria

BIELLA-OROPA

Si è svolta sabato 30 luglio, la 41esima edizione della cronoscalata Biella-Oropa classica gara su strada di corsa in montagna sulla strada di 12.2 km che collega la citta al Santuario della Madonna Nera.

Tra i partecipanti a questa edizione, erano presenti i nostri due soci Marco Rossi classificatosi al 14esimo posto assoluto, terzo di categoria, con il tempo di 58.05 e Fabio Richeri 299esimo in 1.23.21 (262esimo in categoria).

Ecco il commento alla kermesse biellese di Fabio

“Per compiere certe imprese bisogna avere delle forti motivazioni personali. Io mi sono iscritto alla Biella-Oropa perché volevo vedere se è vero che all’arrivo c’è il ristoro con la birra.

Circa 500 persone alla partenza, il primo chilometro con lieve pendenza, tanto per scaldarsi, poi un primo strappo fino al 3° chilometro dove bagnare subito la canottiera. Avanti sempre in salita con forti pendenze e giusto un paio di tratti dove riprendere fiato. 12 chilometri da percorrere con la lingua fuori.
Abbondanti ristori lungo il percorso, persino uno “clandestino” dove però annunciavano “coca”, mentre io speravo di sentire “birra”.
Come sempre un sacco di gente simpatica:, alti, bassi, magri, grassi, corridori, camminatori, qualche canotta delle nostre parti, tanti colori mai visti prima.

Valeva la pena fare tanta fatica. All’arrivo il ristoro con la birra c’è! Sempre grazie alla nota azienda oriunda, birra per tutti senza ritegno, anche se, a temperatura ambiente, a luglio è un po’ troppo calda anche per Oropa.

Il tempo? Poche gocce alla partenza, giusto per creare quell’afa che fa sudare ancor prima di correre.
Il mio tempo? Non sono andato male, quando sono arrivato c’era ancora il pallone dell’arrivo ed ho fatto in tempo a prendere il bus navetta per tornare, magistralmente pilotato dal fratello piccolo di Ari Vatanen. Chi non aveva pregato al santuario ha pregato sull’autobus!

Della Podistica Arona c’era anche Marco Rossi, terzo di categoria (se ho capito bene). Chapeau!!”

Marco Cocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *