Senza categoria

NOVARA-GIOVANILE

Giornata primaverile al campo Gorla di Novara, dove si è disputata la riunione promozionale pista, riservata alle categorie esordienti, ragazzi e cadetti.

La giornata proponeva un triathlon per le categorie esordienti (40 mt, lungo, 150 mt) e ragazzi (60 mt, lungo, 600 mt) mentre i cadetti avevano un tetrathlon con 80 mt, lungo, peso, 1000 mt.

Nella prima gara di giornata scendono in pista i cadetti con gli 80 metri, seguiti dai ragazzi con i 60 e dagli esordienti con la loro gara di 40 metri.

Esaurite le gare di velocità si passa al lungo per tutte le categorie, seguito dal peso per i cadetti.

 

Le gare di resistenza chiudono la giornata novarese.

 

Positiva la giornata della Podistica Arona, che schierano tre esordienti (Poletti Beatrice, Poletti Tommaso e Cocchi Alice) due ragazzi (Emanuele Colombo e Cocchi Andrea) ed infine tre cadetti (Gullì Francesco, Gullì Nicola e Festari Devis)

 

Positive le gare di Tommaso nei 150 metri ed Alice e Beatrice nella velocità.

Nella categoria ragazzi Emanuele vince i 600 mt con mezzo rettilineo di vantaggio sul secondo e nel lungo piazza un 4.55 di tutto rispetto. Buona giornata anche per Andrea che piano piano comincia a tornare in forma sia nel mezzofondo che nel lungo +12 sul personale stagionale.

Nella categoria cadetti buon esordio di Francesco e Nicola che si difendono bene nelle quattro specialità.

 

La giornata di Devis aveva un sapore particolare, visto la giornata non felicissima della scorsa settimana. Con Devis in questa settimana di allenamento abbiamo lavorato duro, principalmente sugli errori commessi in pedana a Torino.

Le sensazioni avute in questa settimana hanno ripagato oggi nel peso, dove Devis esprime al meglio le proprie doti.

Devis va in pedana tranquillo e fa un primo lancio a 11.55 metri. Il secondo lancio è perfetto e il peso vola per la prima volta oltre i 12 metri, (12.23m) ritoccando il vecchio personale di 30 cm. 10.90 il terzo lancio.

 

A presto le classifiche complete.

Marco Cocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *